Gli inizi

Un percorso creativo che cambia il modo in cui guardiamo gli elementi essenziali di tutti i giorni

Il Cardprotector è stato lanciato nel 2009, ma l’avventura di Secrid è iniziata più di dieci anni prima. Negli anni '90, mentre gestivamo la nostra agenzia di design Spirid, abbiamo notato un cambiamento nel contenuto delle nostre tasche in concomitanza con l'introduzione dei primi sistemi di pagamento elettronici nei Paesi Bassi. Nel 1997, mentre il contante faceva posto alle carte, abbiamo creato il nostro primo portafoglio minimale: il Secrid Bodycard.


Image of the founders
Abbiamo vinto il nostro primo concorso di design ad Habitat nel 1986.

Professionalmente eravamo concentrati sul lavoro di design per clienti come ING, Maxi Cosi e Quooker, ma Secrid era sempre nei nostri pensieri. Nei primi anni del 2000 abbiamo notato un nuovo cambiamento nelle nostre tasche: mentre gli smartphone ci consentivano di accedere al mondo intero, quasi tutti i documenti essenziali si erano ridotti a un formato tascabile. Portavamo con noi meno cose, ma erano più preziose che mai.

La crisi finanziaria che ha colpito l'Europa nel 2008 ha ridotto anche il lavoro proveniente dai nostri clienti. Dopo 25 anni di esperienza professionale e di convivenza, abbiamo sentito che era giunto il momento di seguire il nostro sogno: costruire un marchio nostro con una vision che cambiasse il modo in cui le persone considerano le proprie tasche. Secrid si è spostata così su di un progetto laterale rispetto a quello che era stato fino ad allora il suo obiettivo principale.

Image of the first version of the Cardprotector that won the Red Dot Design
La prima versione del Cardprotector ha vinto il Red Dot Design Award nel 2010, nello stesso anno abbiamo lanciato la nostra linea di portafogli in pelle. Due anni dopo abbiamo vinto lo European Aluminium Award con il nostro Miniwallet.

Fin dall'inizio dell’avventura Secrid 20 anni fa, abbiamo cercato di coniugare le nostre esperienze nella moda e nel design per creare prodotti essenziali tascabili proprio qui, nei Paesi Bassi. Siamo onorati di aver vinto questi premi e ancora di più di veder crescere negli anni il numero di clienti Secrid soddisfatti. Oggi i nostri prodotti sono disponibili in oltre 5.000 negozi selezionati in tutto il mondo e lavoriamo insieme ai nostri tre figli e a quasi 100 colleghi in un magazzino industriale ristrutturato: una grande “casa-famiglia” che funge da centro creativo per nuovi prodotti e servizi in formato tascabile.

René & Marianne